Finalmente una delibera ufficiale in Italia!

Milano, 14 maggio 2010 – Il 21 e 22 maggio 2010 si tiene al Centro Congressi President Hotel di Roncadelle – Brescia (Via Martiri della Libertà 72) il convegno intitolato: “Identità di genere e libertà. Due giornate di formazione con Joseph Nicolosi, psicologo”. L’evento è organizzato da: AGAPO, Alleanza Cattolica, Consultorio Delta, Gruppo LOT, Living Waters Italia e Ticino, Medici Cattolici Brescia, NARTH, Nuove Onde, Obiettivo Chaire, Scienza & Vita Brescia e Milano.

In relazione alla presenza del dr. Joseph Nicolosi al convegno, il Consiglio dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia ha deliberato di assumere la seguente posizione ufficiale in merito alle cosiddette “terapie riparative dell’omosessualità”, da lui sostenute:

L’Ordine degli Psicologi della Lombardia difende la libertà dei terapeuti di esplorare senza posizioni pregiudiziali l’orientamento sessuale dei propri clienti, segnalando che qualunque corrente psicoterapeutica mirata a condizionare i propri clienti verso l’eterosessualità o verso l’omosessualità è contraria alla deontologia professionale ed al rispetto dei diritti dei propri pazienti. Segnala inoltre che le cosiddette ‘terapie riparative’, rivolte a clienti aventi un orientamento omosessuale, rischiano, violando il codice deontologico della professione, di forzare i propri pazienti nella direzione di ‘cambiare’ o reprimere il proprio orientamento sessuale, invece di analizzare la complessità di fattori che lo determinano e favorire la piena accettazione di se stessi.” (in allegato il testo completo della delibera).