schiavi del sesso Frontespizio

Dalla presentazione di Vincenzo Caretti

Il volume curato la Lambiase e Cantelmi – che da anni studiano con competenza questo fenomeno anche per i suoi risvolti comportamentali relativi al web – si avvale dei contributi di svariati studiosi e mette insieme studi originali di natura teorica ed empirica sulla Dipendenza Sessuale e sulla qualità delle prime esperienze di attaccamento come fattori protettivi o di rischio nell’esordio del disturbo. Tuttavia per quanto questa prospettiva sia di grande interesse, ricade certamente in un ambito clinico ancora molto aperto che richiede ulteriori ricerche e riflessioni cliniche a favore di uno specifico modello di intervento, a cui peraltro auspica questo volume, che al di là della classificazione diagnostica del disturbo, orienti la cura della Dipendenza Sessuale verso un processo di reintegrazione mente-corpo e di regolazione degli impulsi, ma che soprattutto permetta la nascita di nuovi sentimenti e di nuovi affetti interpersonali nella vita amorosa e sociale della persona.

Leggi la presentazione e l’indice